Come prendersi cura delle proprie mani e delle proprie unghie? Adeguata routine casalinga e in un salone

La pelle della mano ha poche ghiandole sebacee e uno strato sottile di tessuto adiposo, motivo per cui sotto l’influenza di fattori esterni perde rapidamente il rivestimento lipidico protettivo. Di conseguenza, la pelle diventa secca, screpolata e rossa e le unghie opache. Come prendersi cura delle mani e delle unghie? Come sbarazzarsi di macchie scure a casa e in un salone? Controlla qui sotto come farlo correttamente.

Come prendersi cura delle tue mani?

Anche se possiamo ricorrere all’aiuto di un’estetista qualificata, dovremmo essere in grado di fare i trattamenti base a casa.

Cura delle mani a casa

Per evitare che la pelle si secchi, utilizzare una crema idratante dopo ogni lavaggio, che ricostruirà il suo strato idrolipidico. La scelta migliore sarà una crema arricchita con sostanze idratanti, protettive e lenitive, come il petrolato, la glicerina, l’aloe, l’allantoina e i siliconi. Dopo alcuni giorni di trattamenti sistematici, le tue mani diventeranno morbide e lisce.

Se è difficile per te applicare regolarmente la crema e la pelle è secca e screpolata, puoi provare a rigenerare le mani. Di sera, massaggia le mani con uno spesso strato di crema mani nutriente, siero o maschera. Ciascuno di essi contiene una notevole dose di vitamine e sostanze idratanti e rigeneranti. Quindi indossa guanti di cotone e vai a dormire. Tale impacco farà penetrare gli ingredienti del cosmetico più in profondità nella pelle.

Un trattamento altrettanto valido è un bagno idratante rapido. Riscalda l’olio d’oliva in una ciotola e immergici le mani. Dopo pochi minuti, asciuga la pelle con un tovagliolo di carta.

Cura delle mani in un salone

Se hai deciso di sfruttare l’aiuto di un professionista, è bene scegliere Manicure Spa con paraffina. Rigenera le unghie e la pelle secca. Inizia proprio come una classica manicure con la sistemazione delle unghie, il taglio delle cuticole e la lucidatura delle unghie. Poi è il momento per uno scrub allo zucchero, che non solo purifica la pelle ma la liscia e la nutre grazie agli oli vegetali. Quindi l’eccesso di zucchero viene rimosso e l’estetista massaggia l’olio nutriente nelle unghie e burro arricchito con sostanze idratanti e rigeneranti nella pelle. Tali mani dovrebbero essere immerse nella cera fusa tre volte per ottenere uno spesso strato. Poi vengono avvolte strette in sacchetti di plastica che dopo 15 minuti vengono rimossi dalle tue mani. Dopo tale trattamento, la pelle è liscia, idratata e le unghie appaiono sane.

Come prendersi cura delle tue unghie?

La cattiva condizione delle unghie è una conseguenza del contatto con detergenti, che asciugano la lamina ungueale. Quando le unghie sono eccessivamente secche, diventano fragili e tendono a dividersi. Se, inoltre, iniziano a comparire macchie scure e zone scolorite, significa che il nostro corpo vuole dirci qualcosa e che non è una buona notizia. In questi casi, è meglio andare da un dermatologo che prescriverà una dose di vitamine e minerali.

Macchie scure sulle mani

Qui bisogna incolpare il sole. I suoi raggi stimolano i melanociti, le cellule del nostro corpo adibite a produrre la melanina, il pigmento della pelle marrone. Come risultato della lunga esposizione al sole, dove i melanociti si accumulano, formano le macchie scure.

Zone della pelle scolorite e macchie scure – come liberarsene a casa?

Per sbarazzarci delle aree scolorite, o almeno per renderle meno visibili, dovremmo acquistare cosmetici che sbiancano le macchie. La scelta è vasta: alcuni di essi migliorano l’esfoliazione dell’epidermide, mentre altri inibiscono il processo di pigmentazione e quindi prevengono nuovi scolorimenti. Tali prodotti contengono solitamente idrochinone, arbutina, vitamina A o C e acidi della frutta o acidi kojic, lipoico, azaleoico o fitoacido in concentrazione moderata.

Inizia con lo scrub per rimuovere le cellule morte e uniformare il tono della pelle. Tale procedura dovrebbe essere ripetuta ogni 4-5 giorni, perché facilita l’assorbimento delle sostanze. Se dobbiamo uniformare solo piccoli punti, sceglieremo una crema con un applicatore speciale che consenta un’applicazione precisa. D’altra parte, se il tuo obiettivo è quello di illuminare uniformemente la pelle delle mani, usa una crema sbiancante come una normale crema per le mani. Tali cosmetici di solito rendono la pelle più sensibile al sole, quindi applicali prima di coricarti. Durante il giorno, proteggi la pelle con una crema con un filtro UV alto, almeno SPF 30, per evitare che appaiano nuove macchie.

Scolorimento e macchie scure – come sbarazzarsene in un salone?

Un trattamento professionale inizia facendo uno scrub di sale grosso, che facilita significativamente l’assorbimento degli ingredienti attivi. Dopo di che, l’estetista massaggia un siero di depigmentazione sulle mani e poi applica una maschera di alghe sbiancanti con estratto di gelso e arbutina. Dopo 15 minuti la maschera viene rimossa dalle mani. Al termine, una crema per le mani viene utilizzata per eseguire un piacevole massaggio alle mani. Il risultato è una pelle più liscia e più chiara, tuttavia è necessaria una serie di trattamenti per ridurre il problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

prossimo articolo

Manicure giapponese - una guida passo per passo

Ven Mag 28 , 2021
Molte donne sperimentano il problema della rottura delle unghie e di unghie fragili. Le donne giapponesi hanno trovato una cura già quattrocento anni fa. Cos’è la manicure giapponese e come si fa? Quali sono gli effetti del trattamento? È meglio farlo a casa o in un salone? Cos’è la manicure […]