La protezione solare fai da te

ridimension

I raggi solari non sempre sono innocui. Certo, prendere il sole stimola la produzione di vitamina D ed è per questo necessario al fine di proteggere l’organismo umano dalla formazione di numerose malattie. Tuttavia, un’esposizione troppo prolungata al sole, può provocare scottature. Come fare, dunque, per evitare gli effetti collaterali dell’esposizione solare? Semplice! Basta spalmare sul corpo una crema solare. Ovviamente, la crema solare migliore in assoluto non può che essere quella realizzata da sé, a casa propria.

Preparazione di una crema con filtro UV fai da te

Al fine di preparare la vostra crema solare, procuratevi i seguenti ingredienti: 125 ml di olio di mandorle o di olio d’oliva, 60 ml di olio di cocco (contiene un filtro SPF 4 naturale), 60 ml di cera d’api, due cucchiai di ossido di zinco (contiene SPF 20 +), un cucchiaino di vitamina E estratta dalla capsule, due cucchiai di burro di Karité (che aggiunge SPF 4-5 in più), e oli essenziali a piacimento. Sia la vitamina E che gli oli essenziali sono facoltativi. Il resto dei componenti, fatta eccezione per l’ossido di zinco, va mischiato con cura e sciolto in acqua calda. Dopodiché, si aggiunge l’ossido di zinco, mescolandolo al composto precedentemente realizzato. Versate poi la miscela in un barattolo di vetro scuro, poiché questa tipologia garantirà una conservazione prolungata del vostro cosmetico. Ora mettete il barattolo da parte e lasciate che il composto riposi e si solidifichi.

Crema solare – consigli utili

La vostra crema solare fai da te contiene un filtro SPF 20. Se volete incrementare il livello di protezione, vi basterà aggiungere quantità maggiori di ossido di zinco. Il cosmetico non è impermeabile, quindi si consiglia di applicarlo nuovamente dopo essersi fatti il bagno e dopo un paio d’ore dalla prima applicazione. In ultimo, conservate la crema in un luogo fresco e asciutto. Se ben conservato, il prodotto dovrebbe durare per circa sei mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

prossimo articolo

Rimedi casalinghi per belle unghie. Come fare una manicure classica?

Lun Apr 1 , 2019
Una manicure classica non è né difficile né dispendiosa in termini di tempo. Se sistemiamo regolarmente le unghie, tagliamo e ammorbidiamo le cuticole, risolveremo il problema delle mani trascurate. La manicure non è solo un modo per avere unghie belle e ben curate, ma è anche una buona scusa per […]